Ti sei accorto che potresti convertire di più, ecco alcuni suggerimenti

imagesSpesso in questo blog parlo di Sales Funnels e devo dire che alcuni studi effettuati sono impressionanti: per ogni cliente al quale pianifichiamo una strategia appena testata, otteniamo dei risultati che ci fanno sussultare!!

Non sempre riusciamo a convertiree il 70% in più, anzi, saremmo dei maghi, e questa strategia non è scientifica, matematica, perchè coinvolge le PERSONE e le persone hanno un modo di pensare differente e non prevedibile al millesimo, però molto si può fare!!

Seguendo le giuste strategie e approfittando di alcuni strumenti di automazione -puoi far crescere il tuo business con il pilota automatico (più o meno – ci vuole ancora lavoro di ottimizzazione ed ampliamento … ma, sto divagando) .

Creare dei Funnels funzionanti (veramente) richiede tempo, strategia ed osservazione.

È necessario pianificare, scrivere testi, automazioni di impostazione, l’installazione di monitoraggio … è necessario fare un po ‘di “roba” (a volte anche scomoda) ma se la fai bene, il risultato è assicurato!!.

La maggior parte delle aziende fa fatica a vedere  il valore in tutto questo;
TUTTAVIA , la maggior parte appena vede l’incremento del fatturato e si accorge che non aveva nè tempo nè le risorse per fare tutto o le competenze, allora inizia a giustificare il “prezzo” vedendo il vero VALORE di una strategia che funziona!

Inizialmente ho fatto fatcia, ma oggi lo capisco perfettamente…convertire del 60/70% in più, dopo aver strutturato una strategia…chi non lo vorrebbe? Forse prima di vedere il risultato ti sembrano promesse, ma appena inizi a comprendere tutti gli step, riesci anche a dare il senso ed il giusto valore a quanto stiamo facendo.

 

Dopo l’articolo della scorsa settimana, molti mi hanno scritto chiedendomi alcuni consigli per migliorare le loro pagine…eccovi serviti!

1) Strategia:vendere dalla pagina di ringraziamento

Uno dei più grandi errori che abbia mai commesso era non ceracre di proporre UpSell o vendere qualcos’altro nelle Thankyou pages (Pagina qualcuno atterra dopo la sottoscrizione di una mailing list)

Le ho sempre usate per dire le solite, “Grazie per eserti iscritto alla lista e-mail! Controlla la tua e-mail per il report! ” oppure appena pagato in un e-commerce (e ne facciamo molti) il solito riassunto dell’ordine senza preoccuparmi che magari se aveva acquistato un prodotto, potevo proporgli un prodotto analogo, che potesse essere complemenaìtare, oppure offrire un coupon del 20% al prossimo acquisto!!…

Potresti legger Anche....  E-Commerce & Network Marketing - Pagamenti: Aumenta l'innovazione con SOFORT

Sì, ho letteralmente detto alla gente di lasciare il mio sito.

..ma si può cambiare…

Poi, un giorno, ho visto qualcuno stava vendendo un’offerta low-end sulla sua pagina.
Ho “riflettuto” su quella possibilità ed ho scoperto tramite dei test su campo che tra il 3% e il 10% delle persone che atterrano sulla mia pagina di ringraziamento ed acquistano l’offerta low-end corrispondente (di solito meno di $ 10).

2) Modificare la pagina di Pagamento

La pagina di checkout è una delle pagine più trascurate di  un sito web – è dato per scontato che servano per immettere i dati e scegliere il pagamento.

Si potrebbe pensare che se qualcuno finisce sulla pagina di checkout,essendo lì “alla cassa” potrebbe essere sensibile ad una proposta “veloce” per incrementare la qualità del suo ordine…

spillo-clothing-abbigliamento-autistici-come-acquistare-5

Ci sono diverse cose che si possono rapidamente e facilmente fare per aumentare le conversioni:

  • Rimuovere i campi non necessari.Con sempre più persone che acquistano tramite dispositivi mobili, e la noia che subentra con la compilazione di un modulo su un dispositivo mobile è pazzesca, sarebbe meglio  chiedere solo l’essenziale.

    Hai veramente bisogno di data di nascita per completare l’ordine? Spesso Improbabile.

  • Aggiungere testimonianze. Instillare all’ultimo un po’ di illuminata  fiducia;Ho visto che questo elemento, soprattutto negli “abbandoni del carrello in fase di checkout” abbassa notevolmente il tasso
  • Ricordare SEMPRE alla gente quello che stanno ordinando.  Non solo menzionare il nome del prodotto / servizio che stanno per ricevere, ma elencare alcune delle caratteristiche e dei benefici per ricordare loro IL VALORE che stanno per ricevere (poi il prossimo post lo vorrei dedicare alla differenza tra prezzo e valore!)
  • Inserisci la tua garanzia.  Ricorda alla gente che, nel caso qualcosa vada storto, sono sicuri e non hanno nulla di cui preoccuparsi.
Potresti legger Anche....  Il blog di Andrea Tamburelli: PowerFunnelTools: Aumenta in modo esponenziale la tua lista e...

3) Aggiungere Up-Sells, Cross-Sells, Down-Sells, e bonus per gli ordini

“Le Persone che hanno acquistato questo hanno acquistato anche questo….”

“Non perdere questa offerta limitata nel tempo!”

“Se spendi altri 3 euro ti accaparri la spedizione gratuita.”

Hai mai visto queste linee utilizzate molte volte in molti siti?
Siiiii?
Perché?

Perché funzionano … cosa aspetti ad utilizzarle anche tu?

A seconda della tua attività, il tipo di sito, se è un e-commerce piuttosto che una serie di squeeze-page o un blog che vende anche servizi, di come tutto il processo di vendita è messo a punto, o la piattaforme che utilizzi – il metodo di applicazione cambierà; tuttavia, vale certamente la pena di capire!

Se mi contatti, posso tranquillamente darti una mano nel progettare degli step veloci che ti faranno aumentare le conversioni in modo strategico

P:S. Ti voglio consigliare unj libro che ho appena terminato ed è ricco di moltissimi spunti non scontati (stranamente italiano)

blog-up-cross-selling-2

4) Controlla e gestisci gli abbandoni del carrello

Secondo l’ Istituto Baymard , il 67.19% dei carrelli della spesa di un e-commerce sono abbandonati.

Non sto scherzando!! 67.19% !!!!!

Mentre ci sono un centinaio di ragioni una persona non termina il check-out … loro carta di credito può essere vuota o piena, sono al lavoro e non vogliono immettere le loro informazioni personali o della carta di credito sul computer di lavoro, ecc …

..una cosa rimane vero, TI STAI perdendo sulle vendite!!

Dopo l’analisidi circa 1500 abbandoni di carrello su siti che gestisco (abbiamo creato uno speciale plugin che salva tutti i dati dell’ordine non terminato, lo associa ad un indirizzo IP qualora non sia un cliente loggato, oppure al suo ID cliente qualora abbia fatto il login, e salva il tutto per poi riutilizzare le informazioni)

Potresti legger Anche....  [SuccessCasyHistory] La storia vera di come in 20 anni è cambiata la vendita

ecommerce-carrelli

Ho anche studiato oltre 25 casi di studio in materia di recupero della spesa “abbandonata”, sembra circa il 10% o più dei cosiddetti carrelli abbandonati può essere “rivitalizzata” semplicemente inviando un paio di e-mail di  promemoria.

Il plugin che abbiamo creato in Like-MLM è in grado di gestire automaticamente le mail inviate di “Remind” ed addirittura al footer aggiunge eventuali “consigli” atti ad incrementare la qualità dell’ordine…lo stesso per chi salva nella “lista dei desideri” e dimentica per oltre 15 giorni di acquistare…poiu comunque quei “desideri” verranno proposti nel suo e-commerce come “consigli” perchè il nostro obiettivo è di salvare tutte le prefernze del cliente per offrirgli un esperienza basata sui suoi “Viaggi all’interno dello store”.

 

Andrea Tamburelli
CEO at | | + posts

Laureato in informatica, con un master in comunicazione digitale e web marketing ed una specializzazione triennale in Consulenza Retailing.
Specializzato in strategie di vendita e Network Makreting, consulente per numerose startup di successo, contributor per diversi autori d'oltreoceano, per reports, white papers e blogposts.
Dal 2010 Titolare di Like-MLM Strategies, l'unica azienda in Italia con la caratteristica di fornire ad aziende di network marketing o reti di vendita, assistenza software, consulenza startup e fornitura strumenti e strategie di vendita e gestione.
Detentore del brevetto di Like-MLM Diamond, un software con algoritmi speciali per il conteggio ed analisi dei piani compensi per il network marketing.
Fornisce piattaforme e strategie innovative di vendite focalizzate sulla fusione dell'online e della vendita tradizionale.

Commenti

Commenti

Un pensiero riguardo “Ti sei accorto che potresti convertire di più, ecco alcuni suggerimenti

Lascia un commento